Potature a Desio: la parola a un agronomo indipendente

A seguito delle nuove potature eseguite sugli alberi della città si sono scatenate le proteste degli arboricoltori nostri concittadini.

Alle accuse l’assessore alla gestione del verde, Guidotti rispondeva a mezzo stampa che per poter criticare il lavoro gli si sarebbero dovuti portare “elementi per dimostrare che è stato fatto uno sbaglio”.

Per questo motivo, il Movimento 5 Stelle ha chiesto una perizia a un agronomo indipendente, il Dott. Vavassori, che ha visitato le vie alberate di Desio, in particolare via Diaz, via Tagliabue e via per Cesano, documentato le potature con foto e stilato un giudizio sui lavori eseguiti fino a oggi. (Qui il testo della perizia)

Se già due anni fa si era presentato il problema e aveva avuto una certa eco, se abbiamo delle persone esperte nel settore che disinteressatamente offrono i loro consigli, se stiamo pagando una persona per vigilare sulla manutenzione del verde, se hanno perfino sfiduciato e sostituito un assessore per colpa della delega al verde pubblico, com’è che oggi ci ritroviamo al punto di partenza?

Ci hanno comunicato che a breve sarà in discussione il nuovo Regolamento del Verde, dopo che l’ordine del giorno M5S che chiedeva la stessa cosa è stato bocciato dalla maggioranza in consiglio. Ci auguriamo che questa sia anche l’occasione per un confronto con l’agronomo del comune sulle questioni sollevate dal Dott. Vavassori nel suo documento.

Movimento 5 Stelle Desio

 

Qui la diretta video in cui parliamo della relazione

Ne ha già parlato il Giorno Brianza

 
 
 

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti