Le ultime notizie dal M5S Desio

Buongiorno a tutti

giovedì sera c’è stata una seduta di consiglio comunale dove abbiamo avuto la grande soddisfazione di vedere approvati all’unanimità due atti presentati dal M5S Desio.

Il primo chiedeva di adottare i Piani di Eliminazione Barriere Architettoniche (PEBA) e i Piani di Accessibilità Urbana (PAU) —> qui l’articolo

Il secondo era per chiedere un regolamento (modificato poi in “atto di indirizzo”) per l’affidamento degli immobili confiscati alla mafia —> qui l’articolo

Interrogazioni:

Abbiamo anche presentato 3 interrogazioni.

Nella prima il nostro Luca Pace ha mostrato alla Giunta quanti stalli di sosta riservati ai disabili sono fuori norma a Desio. Ha fatto un lavoro di ricognizione che li ha lasciati a bocca aperta, producendo la mappa che potete consultare qui —> MAPPA PARCHEGGI DISABILI

stalli

La seconda interrogazione chiedeva di controllare se all’interno della distanza di 500 mt da luoghi sensibili (chiese, oratori, scuole) ci siano state nuove installazioni di slot machine nei pubblici esercizi –> INTERROGAZIONE SLOT

La terza (presentata in forma scritta) chiede spiegazioni sui 7mila euro anticipati a gennaio a un’associazione per produrre un murales al centro sportivo, poiché il regolamento sui patrocini chiede alle associazioni preventivi e fatture e qui non ce ne sono, e ad oggi, fine maggio, non è in corso nessun lavoro relativo ad alcun murales –> INTERROGAZIONE MURALES

Il caso della settimana:

Il consigliere della Lega Nord Andrea Villa ha chiesto se una delle cooperative a cui è stata affidata la gestione dei centri estivi comunali sia la stessa per cui lavora la Vicesindaco (che ha ripreso a lavorare part time per questa cooperativa l’11 aprile). Il Sindaco ha glissato, dicendo “vi risponderemo per iscritto”, la Vicesindaco invece è intervenuta, molto offesa, dicendo che da questa cooperativa è in aspettativa (invece in aprile ha ripreso a lavorarci) e che non era presente alla votazione della delibera in cui si affidavano i centri estivi. Poi ha minacciato sui giornali di dare le dimissioni. Nessuno ci ha ancora dimostrato carte alla mano se la procedura è stata regolare e se non c’è conflitto di interesse. Per ora solo parole.

Inviateci le vostre segnalazioni:

molti dei temi di cui ci occupiamo ci vengono suggeriti da cittadini che ci segnalano problemi o situazioni da verificare. Se siete a conoscenza di situazioni critiche, scriveteci a

 desio.movimento5stelle@gmail.com

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti