17 ottobre 2016 – Consiglio comunale: le nostre proposte

moz-disabili

Sono tanti gli argomenti che abbiamo toccato ieri sera in Consiglio:

  • Per commemorare Dario Fo, che nella sua vita ha dato tantissimo ai disabili, abbiamo presentato una mozione che chiede che le persone disabili possano parcheggiare gratuitamente anche in presenza di strisce blu. Qui il testo, la mozione verrà discussa in uno dei prossimi consigli. Per il M5S nessuno deve rimanere indietro.
  • Ci siamo astenuti sull’intitolazione di una via a Bernardo Caprotti, ma abbiamo cercato di suggerire all’Amministrazione alcune azioni che riguardano Esselunga e che possano servire alla città di Desio: un dialogo con la proprietà sull’edificio dismesso, la richiesta a Esselunga di installare due colonnine per la ricarica di auto elettriche, l’intervento di Esselunga, come già avvenuto in Mangiagalli a Milano, per l’istituzione della Banca del Latte Materno presso l’ospedale di Desio.
  • Abbiamo portato per l’ennesima volta le nostre ragioni sulla vicenda della gara a doppio oggetto per la sostituzione della turbina dell’inceneritore. Noi restiamo fermi nel chiedere le dimissioni dei vertici di Bea e vogliamo che il comune di Desio intraprenda azioni legali e tolga l’affidamento diretto a Bea Gestioni, con un nuovo bando di gara. La maggioranza ha preferito fare delle richieste molto più leggere e ci ha votato contro, preferendo far passare il proprio odg.
  • Abbiamo chiesto con 4 interrogazioni che ci dicessero se le scuole hanno i certificati di sicurezza, se non sarebbe meglio fare analisi sull’acqua di falda già contaminata da cromo esavalente, quando sarà costruito e da quanti posti sarà il nuovo auditorium e cosa intendono fare con il nuovo bilancio partecipativo. Qui i testi delle interrogazioni: ScuoleAcquaAuditoriumBilancio partecipativo

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti